Le Polpette di San Paolo

Una gustosa, antica ricetta, che dai tempi remoti si tramanda ancora oggi, un piatto immancabile nella festa del Santo Patrono

Ingredienti per 4 persone:
- Macinato di maiale 150g
- Macinato di vitello 150 g
- Uova n. 2 medie
- Mollica di pane raffermo 250 g
- Formaggio romano grattugiato non finemente a piacere
- Uva passa a piacere
- Pinoli a piacere
- Un cucchiaino raso da te di sale fino
- Un pizzico di zucchero
- Prezzemolo tritato finemente a piacere

Esecuzione:
Immergere la mollica di pane raffermo in acqua per 5 minuti, successivamente strizzarla bene con le mani e sbriciolarla in pezzetti. Impastare a lungo e omogeneamente in una terrina capiente il macinato di maiale e di vitello e aggiungere la mollica di pane, le 2 uova, il formaggio romano grattugiato, un cucchiaino da te di sale fino, un pizzico di zucchero, i pinoli, l’uva passa e il prezzemolo finemente tritato. Con il composto formare delle palline grosse quanto il pugno socchiuso di una mano e friggere in abbondante olio extra vergine di oliva, avendo cura di rigirarle continuamente, finché non assumono un colore marroncino.
Servire le polpette ben calde accompagnate con filetti di melanzane sott’olio.


Buon appetito!