1) RAINULFO Quarrel Drengot (+ 1045/47); I Conte di Aversa (1029/30-1045 circa, investito da Sergio IV di Napoli);
2) ASCLETTINO II Quarrel Drengot (+ 1046) detto "il Conte Giovane"; II Conte di Aversa (1045-1046);
3) RODOLFO CAPPELLO, figlio di Oddone; III Conte di Aversa (1046-1047, investito da Guaimaro, Principe di Salerno, poi scacciato);
4) RAINULFO II Quarrel detto "Trincanotte" (+ 1048); IV Conte di Aversa (1047-1048);
5) ERMANNO Quarrel (+ 1049); V Conte di Aversa; governò sotto il tutorato di Guglielmo Bellabocca Tancredi (+1048) che fu poi usurpatore del suo trono e poi sotto il tutorato di Riccardo I (1049) che gli successe;
-) Guglielmo Bellabocca Tancredi (+ 1048) il Conte usurpatore (1048);
6) RICCARDO I Quarrel (* 1024 ca., + Napoli 05/04/1078); VI Conte di Aversa (1049 ca.-1078); I Principe di Capua (giugno 1059); Duca di Gaeta (aprile/giugno 1063);
7) GIORDANO I Quarrel (+ 20/11/1090); II Principe di Capua (associato al padre dal 1058, cui successe nel 1078), VII Conte di Aversa (1078-1090), Duca di Gaeta (1052-1062);
8) RICCARDO II (+ gennaio 1106 ?); III Principe di Capua (associato al padre dal settembre 1080, cui successe dal novembre 1090), VIII Conte di Aversa (1090-1106 ca.), spodestato e poi restaurato;
9) ROBERTO I (+ 03/06/1120); procuratore del principato di Capua (menzionato nell'aprile 1106); IV Principe di Capua (aprile 1107-1120), IX Conte di Aversa (1107-1120);
10) RICCARDO III (+ 05/06/1120); V Principe di Capua (associato al padre dal 27/05/1120); X Conte di Aversa (3/5 giugno 1120);

11) GIORDANO II (+ 1127); VI Principe di Capua (giugno 1120-1127), XI Conte di Aversa (1120-1127);

12) ROBERTO II detto di Sorrento, VII Principe di Capua (1127-1135), XII Conte di Aversa (1127-1135); spodestato per un tradimento (1135) morì prigioniero a Palermo nel 1156 ca

E con la morte di Roberto II termina anche l'indipendenza della Contea di Aversa, che diventa una delle tante città del Regno normanno degli Altavilla, con capitale Palermo...

 
2006 © Salvatore di Grazia/Aversalenostreradici.com - Fonti consultate: "Aversa Normanna" di Gaetano Parente (1934) e "Quam Postea Dixerunt Adversam" dell'Ing.Pasquale Fiorillo (2005)